Vigilanza, l’accordo segna la svolta: stipendi più alti

Vigilanza privata e servizi di sicurezza: stabiliti gli aumenti contrattuali per gli oltre 100mila addetti. Organizzazioni sindacali e parti datoriali trovano l’accordo nel rispetto degli impegni presi alla firma del contratto nazionale del maggio 2023. Nella giornata odierna, infatti, le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno siglato una ipotesi di accordo con le parti datoriali del settore, Anivip, Assiv, Univ, Ani sicurezza, Legacoop Produzione e Servizi, Agci Servizi e Confcooperative Lavoro e Servizi, che prevede l’adeguamento salariale per gli oltre 100mila addetti della vigilanza privata e dei servizi di sicurezza. Le lavoratrici e i lavoratori del settore […] L'articolo Vigilanza, l’accordo segna la svolta: stipendi più alti proviene da UILTuCS.

Continua a leggereVigilanza, l’accordo segna la svolta: stipendi più alti

Vigilanza privata e servizi di sicurezza: ancora nessuna soluzione soddisfacente

Si sono svolti nelle giornate del 29 gennaio e 5 febbraio 2024 i previsti incontri ai fini dell’adeguamento salariale dei lavoratori del settore della vigilanza privata e dei servizi di sicurezza ad integrazione del Ccnl sottoscritto il 30 maggio 2023. Gli incontri, protrattisi fino alla notte della giornata del 5 febbraio, non hanno sortito nessuna soluzione soddisfacente rispetto alla proposta complessiva avanzata da parte sindacale. A margine dell’incontro le associazioni datoriali hanno manifestato l’esigenza di affrontare un ulteriore passaggio al loro interno per una valutazione più compiuta in ordine alla proposta presentata. Per verificare in termini conclusivi le rispettive posizioni […] L'articolo Vigilanza privata e servizi di sicurezza: ancora nessuna soluzione soddisfacente proviene da UILTuCS.

Continua a leggereVigilanza privata e servizi di sicurezza: ancora nessuna soluzione soddisfacente

Ccnl Vigilanza privata e servizi di Sicurezza, chiudere in tempi brevi la trattativa

Si è svolto il 22 gennaio 2024 il previsto incontro per gli aumenti salariali del Ccnl Vigilanza privata e servizi di Sicurezza. Non essendo riusciti a definire una proposta compiuta e sufficiente rispetto alle richieste sindacali, a serata inoltrata le associazioni datoriali hanno richiesto di aggiornare il tavolo al 29 gennaio 2024 e al 5 febbraio 2024. Le organizzazioni sindacali hanno dato la disponibilità alla prosecuzione del negoziato chiedendo di chiudere in tempi brevi la trattativa, essendo abbondantemente trascorsi oltre sei mesi dall’avvio del negoziato promosso dal Ministero del Lavoro. A tal proposito se dovessero esserci atteggiamenti ulteriormente dilatori non […] L'articolo Ccnl Vigilanza privata e servizi di Sicurezza, chiudere in tempi brevi la trattativa proviene da UILTuCS.

Continua a leggereCcnl Vigilanza privata e servizi di Sicurezza, chiudere in tempi brevi la trattativa

Ccnl vigilanza privata, incontro di aggiornamento sui contenuti

Per un aggiornamento sui contenuti della trattativa di rinnovo del Ccnl della vigilanza privata, è convocata una riunione delle strutture per il giorno 17 gennaio alle ore 18, in modalità telematica. L'articolo Ccnl vigilanza privata, incontro di aggiornamento sui contenuti proviene da UILTuCS.

Continua a leggereCcnl vigilanza privata, incontro di aggiornamento sui contenuti

Vigilanza privata e servizi di sicurezza: va avanti il confronto sugli aumenti di salario

Il 18 dicembre si è svolto l’incontro con le associazioni di categoria del settore vigilanza privata e servizi di sicurezza al fine di continuare la discussione per un aggiornamento delle retribuzioni del Ccnl di settore firmato il 30 maggio 2023. Nell’ambito del confronto, si è rivelata una decisa progressione positiva del negoziato con la possibilità di un allineamento tra le associazioni datoriali in tema di proposta sugli aumenti salariali dell’intero settore della Vigilanza Privata. Tale disponibilità, sarà materializzata con una proposta concreta da parte delle associazioni datoriali, nell’incontro previsto il 28 dicembre, che consentirà alle organizzazioni sindacali di valutare sulla […] L'articolo Vigilanza privata e servizi di sicurezza: va avanti il confronto sugli aumenti di salario proviene da UILTuCS.

Continua a leggereVigilanza privata e servizi di sicurezza: va avanti il confronto sugli aumenti di salario

Ccnl Vigilanza privata e servizi di sicurezza: continua il confronto sulle retribuzioni

Il giorno 11 dicembre 2023, si è svolto l’incontro con le associazioni di categoria del settore vigilanza privata e servizi di sicurezza al fine di ricercare una nuova soluzione condivisa per aggiornare le retribuzioni del Ccnl di settore firmato il 30 maggio 2023, alla luce degli sviluppi determinati dall’intervento della magistratura. Tale ulteriore negoziazione, si è resa necessaria per recuperare la perdita del potere d’acquisto subito dai lavoratori nel corso delle lungaggini della trattativa per il rinnovo del Ccnl, durato oltre sette anni e che inesorabilmente hanno fatto scivolare le retribuzioni sotto la soglia di quanto previsto dall’art. 36 della […] L'articolo Ccnl Vigilanza privata e servizi di sicurezza: continua il confronto sulle retribuzioni proviene da UILTuCS.

Continua a leggereCcnl Vigilanza privata e servizi di sicurezza: continua il confronto sulle retribuzioni

Vigilanza privata: incontro sull’adeguamento salariale

Si informano le strutture che la trattativa per l’adeguamento salariale del settore della Vigilanza privata è stato aggiornato all’11 dicembre 2023 alle ore 12 alla presenza dei Segretari generali di Filcams, Fisascat e Uiltucs. L'articolo Vigilanza privata: incontro sull’adeguamento salariale proviene da UILTuCS.

Continua a leggereVigilanza privata: incontro sull’adeguamento salariale

Sicurezza, il grande evento in Molise con la Uiltucs e la Uil

Non c’è dubbio: la sicurezza sul lavoro è la priorità della Uiltucs e della Uil, oggi in Molise per un’intensa giornata dedicata alla “Sicurezza sul lavoro. La via da seguire ogni giorno”. E iniziata a Venafro con tante testimonianze di lavoratori e lavoratrici anche del terziario e dei servizi. Come quella di Antonio D’Alfonso, dipendente di Sicuritalia, di Campobasso, che ha spiegato i grandi problemi che vive ogni giorno e contro cui lotta con impegno e passione per far rispettare i suoi diritti e quelli dei suoi colleghi. Nodi da sciogliere e questioni aperte legate anche al mondo della vigilanza […] L'articolo Sicurezza, il grande evento in Molise con la Uiltucs e la Uil proviene da UILTuCS.

Continua a leggereSicurezza, il grande evento in Molise con la Uiltucs e la Uil

Vigilanza, incontro al Ministero: la posizione della Uiltucs

Il 18 ottobre 2023, al Ministero del lavoro e delle politiche sociali, si è svolto l’incontro tra le organizzazioni sindacali e le associazioni datoriali del settore Vigilanza Privata. Rilevata l’assenza del Sottosegretario Durigon e al cospetto di una disarticolata posizione da parte datoriale, la UILTuCS ha assunto la seguente posizione: • necessità di aggiornare il confronto alla presenza del Sottosegretario Sen. Claudio Durigon; • necessità di assicurare un aumento contrattuale adeguando le retribuzioni del livello D dei servizi di sicurezza che siano in linea con i recenti pronunciamenti e indirizzi formulati; • necessità di riadeguare le retribuzioni degli addetti Gpg; […] L'articolo Vigilanza, incontro al Ministero: la posizione della Uiltucs proviene da UILTuCS.

Continua a leggereVigilanza, incontro al Ministero: la posizione della Uiltucs

Vigilanza, successo in Cassazione: retribuzione a misura d’uomo

Il lungo e tortuoso percorso intrapreso dalla nostra Organizzazione nella vertenzialità nel settore della Vigilanza Privata e Servizi di sicurezza ha conosciuto il 2 ottobre 2023 una tappa decisiva (e auspichiamo finale): la Corte di Cassazione si è pronunciata in tema di art. 36 Costituzione rispetto alla retribuzione dei Servizi di sicurezza, cassando il pronunciamento negativo della Corte milanese. La Corte, in una puntuale ed ampia argomentazione, afferma concetti di fondamentale rilevanza: anche richiamando gli orientamenti europei, si ribadisce che la definizione di congruità della retribuzione deve rispondere al duplice obiettivo di “proporzionalità” rispetto alla quantità e qualità della prestazione […] L'articolo Vigilanza, successo in Cassazione: retribuzione a misura d’uomo proviene da UILTuCS.

Continua a leggereVigilanza, successo in Cassazione: retribuzione a misura d’uomo