Md Italia, stato di agitazione dopo il caso Brandizzo

Scatta lo stato di agitazione per i circa 9mila dipendenti di MD Italia, la nota catena discount presente sul territorio nazionale con oltre 800 punti vendita. La mobilitazione è stata indetta dalle segreterie nazionali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, “a seguito del grave episodio avvenuto presso il supermercato MD di Brandizzo nel torinese, dove una responsabile ha vietato alle cassiere di utilizzare il bagno, usando toni inaccettabili”. “Un comportamento inammissibile e sintomatico di un problema più ampio di rispetto e dignità nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori, che riflette un clima di lavoro oppressivo e stressante e […] L'articolo Md Italia, stato di agitazione dopo il caso Brandizzo proviene da UILTuCS.

Continua a leggereMd Italia, stato di agitazione dopo il caso Brandizzo

Ristorazione collettiva, pubblici esercizi e turismo: rinnovato il contratto!

Pubblici Esercizi, Ristorazione Collettiva, Commerciale, e Turismo. Siglato il rinnovo del Contratto nazionale per oltre 1 milione di lavoratrici e lavoratori: 200 euro di aumento salariale. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs: «Aumenti salariali e interventi normativi che danno una risposta positiva alle esigenze degli addetti del settore» Siglata l’intesa di rinnovo del Contratto nazionale Pubblici Esercizi Ristorazione Collettiva, Commerciale, e Turismo applicato ad oltre 1 milione di lavoratrici e lavoratori delle 333mila aziende del settore. Al termine di una lunga e articolata trattativa, e dopo numerose iniziative di mobilitazione culminate nello sciopero nazionale del 22 dicembre 2023, i sindacati […] L'articolo Ristorazione collettiva, pubblici esercizi e turismo: rinnovato il contratto! proviene da UILTuCS.

Continua a leggereRistorazione collettiva, pubblici esercizi e turismo: rinnovato il contratto!

Ristorazione collettiva: i presidi per lo sciopero del 4 giugno

Il 4 giugno sciopero nazionale delle lavoratrici e lavoratori delle aziende aderenti ad Anir e Angem della Ristorazione Collettiva Alla base della mobilitazione nazionale indetta da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs c’è la diffida delle due associazioni imprenditoriali ad intraprendere qualsiasi determinazione inerente il comparto al tavolo di trattativa in corso per il rinnovo del Contratto nazionale.I sindacati, che stigmatizzano “i contenuti strumentali e mistificatori della comunicazione di Angem e Anir, volta in prima istanza a condizionare il confronto di rinnovo del Ccnl” dei Pubblici Esercizi, della Ristorazione Collettiva, Commerciale e Turismo, scaduto nel 2021 e applicato complessivamente ad […] L'articolo Ristorazione collettiva: i presidi per lo sciopero del 4 giugno proviene da UILTuCS.

Continua a leggereRistorazione collettiva: i presidi per lo sciopero del 4 giugno

Addio Michelangelo Mazzola, segretario della Uiltucs di Caltanissetta

“Il suo ricordo è un esempio per il futuro” Nelle scorse ore è mancato all’affetto dei suoi cari, dopo una lunga malattia, Michelangelo Mazzola, segretario della Uiltucs nissena e componente del Consiglio nazionale della federazione. Ci lascia un dirigente appassionato e leale sempre votato alla tutela dei diritti di lavoratrici e lavoratori. Ad Anna, moglie di Michelangelo, e ai figli Giulia e Giuseppe, Paolo Andreani e tutta la segreteria nazionale della Uiltucs esprimono il proprio cordoglio. Ci mancheranno la sua forza e convinzione nel sostegno alle battaglie per i diritti; ci mancherà la determinazione che metteva nelle battaglie per il […] L'articolo Addio Michelangelo Mazzola, segretario della Uiltucs di Caltanissetta proviene da UILTuCS.

Continua a leggereAddio Michelangelo Mazzola, segretario della Uiltucs di Caltanissetta

Lidl lascia Federdistribuzione, Uiltucs: “Atto responsabile maturato anche per la straordinaria partecipazione allo sciopero”

Non lascia indifferenti la notizia che Lidl Italia, oggi, a meno di 3 anni dall’adesione a Federdistribuzione annunci l’abbandono “con effetto immediato a seguito del continuo ed eccessivo protrarsi delle negoziazioni per il rinnovo del Contratto di lavoro nazionale della distribuzione moderna organizzata, scaduto nel 2019″. Decisione che denota “serietà e grande senso di responsabilità” per Gabriele Fiorino, segretario nazionale Uiltucs, che evidenzia come abbia influito nell’addio di Lidl il “negoziato non andato a buon esito visto che, con serietà e rispetto per i propri dipendenti – spiega Fiorino – Lidl ritiene prioritaria la risposta salariale. Anche per questo ora, […] L'articolo Lidl lascia Federdistribuzione, Uiltucs: “Atto responsabile maturato anche per la straordinaria partecipazione allo sciopero” proviene da UILTuCS.

Continua a leggereLidl lascia Federdistribuzione, Uiltucs: “Atto responsabile maturato anche per la straordinaria partecipazione allo sciopero”

Distribuzione Moderna Organizzata, significativa l’adesione allo sciopero per il Contratto nazionale scaduto nel 2019

L’astensione, in media del 60%, ha toccato punte dal 70% al 100% con la chiusura di alcuni punti vendita nelle diverse aree del Paese Significativa l’adesione allo sciopero dei dipendenti della Distribuzione Moderna Organizzata indetto per l’interno turno di lavoro di oggi dai sindacati nazionali di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs. L’astensione, in media del 60%, ha toccato punte dal 70% al 100%, con la chiusura di alcuni punti vendita nelle diverse aree del Paese. Numerosi i presidi ed i flashmob organizzati davanti i negozi e i centri commerciali in tutta Italia, con la massiva partecipazione di centinaia di […] L'articolo Distribuzione Moderna Organizzata, significativa l’adesione allo sciopero per il Contratto nazionale scaduto nel 2019 proviene da UILTuCS.

Continua a leggereDistribuzione Moderna Organizzata, significativa l’adesione allo sciopero per il Contratto nazionale scaduto nel 2019

Terziario, rinnovati i contratti: 240 euro di aumento. Tutti i dettagli

Definito il nuovo quadro normativo per oltre 3 milioni di lavoratrici e lavoratori, aumento salariale di 240 euro al quarto livello e una tantum di 350 euro Dopo oltre 4 anni di attesa sono state finalmente siglate le intese di rinnovo dei Contratti nazionali del Terziario, Distribuzione e Servizi applicati alla più vasta platea di lavoratrici e lavoratori del settore privato in Italia, con oltre 3milioni di addetti impiegati nelle attività commerciali e nelle imprese di servizi. Le Ipotesi di Accordo sono state sottoscritte nella prima mattinata di oggi a Roma, al termine di una trattativa non stop tra i […] L'articolo Terziario, rinnovati i contratti: 240 euro di aumento. Tutti i dettagli proviene da UILTuCS.

Continua a leggereTerziario, rinnovati i contratti: 240 euro di aumento. Tutti i dettagli

Vigilanza, l’accordo segna la svolta: stipendi più alti

Vigilanza privata e servizi di sicurezza: stabiliti gli aumenti contrattuali per gli oltre 100mila addetti. Organizzazioni sindacali e parti datoriali trovano l’accordo nel rispetto degli impegni presi alla firma del contratto nazionale del maggio 2023. Nella giornata odierna, infatti, le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno siglato una ipotesi di accordo con le parti datoriali del settore, Anivip, Assiv, Univ, Ani sicurezza, Legacoop Produzione e Servizi, Agci Servizi e Confcooperative Lavoro e Servizi, che prevede l’adeguamento salariale per gli oltre 100mila addetti della vigilanza privata e dei servizi di sicurezza. Le lavoratrici e i lavoratori del settore […] L'articolo Vigilanza, l’accordo segna la svolta: stipendi più alti proviene da UILTuCS.

Continua a leggereVigilanza, l’accordo segna la svolta: stipendi più alti

Contratti. Firmato Ccnl Cooperative Sociali. I sindacati: “Ipotesi di accordo importante. Coinvolti oltre 400mila lavoratori”

“Oggi è stata siglata, dopo un anno di trattativa, l’ipotesi di accordo di rinnovo del Ccnl Coop Sociali per il triennio 2023-2025, tanto atteso da oltre 400.000 lavoratrici e lavoratori impiegati nel settore socio sanitario assistenziale ed educativo. L’intesa prevede un aumento medio parametrato sul livello C1 di oltre 180 euro, tra minimi tabellari ed istituzione della quattordicesima mensilità”. Lo annunciano in una nota i sindacati di categoria Fp Cgil, Cisl Fp, Fisascat Cisl, Uiltucs, Uil Fpl. “Nel dettaglio – continuano le federazioni di categoria Cgil Cisl e Uil – l’ipotesi di rinnovo prevede (con riferimento al livello C1): un […] L'articolo Contratti. Firmato Ccnl Cooperative Sociali. I sindacati: “Ipotesi di accordo importante. Coinvolti oltre 400mila lavoratori” proviene da UILTuCS.

Continua a leggereContratti. Firmato Ccnl Cooperative Sociali. I sindacati: “Ipotesi di accordo importante. Coinvolti oltre 400mila lavoratori”

Sciopero Terziario e Turismo, fortissima adesione: oltre 20mila in piazza

Emergenza Contratti Terziario e Turismo, significativa l’adesione allo sciopero del 22 dicembre: media del 70%, punte del 100% nella ristorazione e nel turismo.  In più di 20mila nelle piazze della protesta a Roma, Milano, Napoli, Cagliari e Palermo. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltucs: «Vogliamo il rinnovo dei contratti nazionali: non ci fermeremo fino a che non avremo risposte» Significativa l’adesione alla giornata di sciopero e mobilitazione indetta dalle organizzazioni sindacali nazionali di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs per il rinnovo dei contratti nazionali del Terziario, Distribuzione e Servizi, della Distribuzione Moderna Organizzata, della Distribuzione Cooperativa, e del […] L'articolo Sciopero Terziario e Turismo, fortissima adesione: oltre 20mila in piazza proviene da UILTuCS.

Continua a leggereSciopero Terziario e Turismo, fortissima adesione: oltre 20mila in piazza